foto digitalizzazione 2018

Il voucher è un contributo economico per la digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. Il meccanismo di erogazione avviene tramite credito d’imposta. Le imprese potranno utilizzare il contributo per l’acquisto di software, hardware o servizi specialistiche che consentano di: migliorare l’efficienza aziendale; migliorare l’organizzazione del lavoro (con l’adozione ad esempio di sistemi di telelavoro); permettere alle imprese di ottenere più visibilità in rete con l’implementazione di un sito internet e/o di un sito e-commerce; migliorare la connettività all’interno dell’azienda; effettuare interventi di formazione ICT in azienda; interventi finalizzati alla digitalizzazione dei processi. L’importo massimo erogabile è di 10.000€ da utilizzare a copertura di un max del 50% del totale delle spese sostenute. La procedura per la prenotazione del contributo potrà essere eseguita dal 15 gennaio 2018 al 30 gennaio 2018. Dalle ore 10 del 30 gennaio 2018 si potrà presentare la domanda e si avrà tempo fino alle ore 17 del 9 febbraio 2018. Ai fini dell’assegnazione l’impresa deve presentare, entro 30 gg dalla data di ULTIMAZIONE DELLE SPESE la richiesta di erogazione, allegando i titoli di spesa. I casi di esclusione sono quelli già oggetto di linee di intervento specifiche. Occorre prestare maggiore attenzione alle aziende partecipate e controllate e  ai progetti che a loro volta non possono riguardare ne interventi già coperti da altri finanziamenti (esempio Sabatini, formazione finanziata) e ne argomenti a loro volta oggetto di finanziamenti mirati (esempio internazionalizzazione). E’ richiesta la regolarità antimafia e durc.